30 giugno 2017

Panzanella (versione 2017)


Molti ancora non conoscono la panzanella, piatto toscano di pomodori, cetrioli, basilico, cipolla e pane.

Già in passato ne proposi una versione che si avvicinava all'originale, ma condita con l'acidulato di umeboshi anziché con l'aceto.
Quella di quest'anno si è sviluppata in altezza ed è diventata un sandwich, vediamo un po' cosa serve!

1 ciotola di pomodorini tagliati a cubetti
1 ciotola di cetrioli affettati
1 cipollotto
qualche fetta di pane di qualche giorno
pinoli
origano secco
olio evo
acidulato di umeboshi
salsa tamari
glassa di aceto balsamico
maionese veg

Unisci il succo dei pomodori affettati in una ciotola e prepara un pinzimonio aggiungendo acidulato di umeboshi e poca salsa tamari.
Taglia a fette il pane.
Condisci i pomodori in una ciotola e i cetrioli in un altra con la maionese.
Ora immergi le fette di pane nel pinzimonio, imbevile bene e poi strizzale un po', forma gli strati, aiutandoti con un coppapasta, utilizzando prima una fetta di pane, poi i cetrioli, poi un altra fetta di pane e in seguito i pomodori, guarnisci infine con il cipollotto tagliato fine, i pinoli e l'origano, aggiungi della maionese nel piatto e qualche goccia di balsamico, un filo di olio evo e servi.

Max




Nessun commento:

Posta un commento